Bookinsicily Logo

Cultura

L'Origano Siciliano di Mastro Saro e Mastro Pino…

Guida Sicilia Icona orologio 21 giorni fa
L'Origano Siciliano di Mastro Saro e Mastro Pino…
  • Hai un'azienda agricola che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

L'Origano siciliano è ben noto per il suo profumo inconfondibile e la sua fragranza, oltre che per le sue tante proprietà. Viene impiegato largamente in cucina e rappresenta uno degli aromi più preziosi alla cucina popolare siciliana.

Dalla carne al pesce, dalle pizze alle focacce, ne basta un pizzico per conferire subito ai piatti un sapore delizioso. Un abbinamento eccellente con l'olio extravergine d'oliva.

E proprio l'Origano siciliano di Mastro Saro e Mastro Pino ha conquistato Facebook! Oltre 100mila utenti hanno visto la clip che racconta della raccolta di uno degli aromi naturali più profumati e preziosi delle campagne e delle colline di Sicilia. Il videoclip, girato all'inizio di giugno con un semplice smartphone nella villetta di uno dei protagonisti, che si trova nella tenuta dei "Parrini" a Partinico (PA), in 10 giorni ha riscosso un imprevedibile successo di utenti.

L'origano siciliano e le sue proprietà

Origano Siciliano

Il nome dell'origano deriva dal greco origanos, composto da "oros", cioè "montagna", e "ganos", cioè "bellezza, gioia". Il significato, dunque, è "bellezza di montagna".
Esso cresce spontaneamente in Italia, in gran parte dell'Europa e dell'Asia Occidentale, ma quello siciliano è una cosa a parte…

Specie autoctona e inserito nell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (P.A.T.), il gusto dell'origano siciliano è un po' amaro e leggermente piccante, unico nel suo genere, il suo aroma decisamente più intenso rispetto a quelli che cresce altrove. A fare la differenza è proprio il territorio: le colline e i monti siciliani, dell'entroterra in particolare.

In passato le proprietà antinfiammatorie dell'origano erano ben note alle nostre nonne. Le sommità fiorite contengono un olio essenziale con diverse sostanze aromatiche, che sviluppano un sapore forte e penetrante. Le sostanze aromatiche favoriscono la digestione, aiutano a combattere il meteorismo, sono toniche per il sistema nervose. Liberano anche le vie respiratorie ed esercitano una blanda azione disinfettante.

  • Stai cercando aromi erbe e spezie? Trova le migliori specialità siciliane - CLICCA QUI

La Tenuta dei "Parrini" e la sua storia

Uno scorcio del Borgo dei "Parrini" - ph GiuliaFood
Uno scorcio del Borgo dei "Parrini" - ph. GiuliaFood

Borgo Parrini è ubicato nella contrada omonima e nasce agli inizi del ‘600, quando i Padri Gesuiti del Noviziato di Palermo ("I Parrini", appunto) acquistarono delle terre in alcuni feudi delle zone a nord est del territorio di Partinico.

Agli inizi del ‘700, per esercitare più da vicino il controllo sull'attività agricola dei coloni e dei contadini (basata essenzialmente sulla coltivazione delle terre a vigneti ed agrumi), i gesuiti vi fecero costruire una Chiesetta dedicata a Maria SS. Del Rosario attorno alla quale si sviluppò un vero e proprio villaggio.

Particolare di una casa (particolare) di Borgo Parrini

Oggi la tenuta dei "Parrini" è diventata un vero e proprio punto di riferimento enogastronomico grazie ad alcuni panifici, ristoranti e pizzerie di alta qualità, che lavorano con prodotti locali naturali e genuini, e che attraggono gente dei paesi vicini ma anche tantissimi turisti che si recano in questo borgo per gustare la cucina e i prodotti delle terre siciliane.

Una delle caratteristiche recenti di questo borgo è che gli abitanti (nel borgo risiedono 18 abitanti) hanno reso le loro case molto gradevoli curandone l'aspetto con mosaici in ceramica e colori vivi e piacevoli.

Condividi subito l'articolo via:

Powered by Logo FreeCom S.r.l.
Bookinsicily è una piattaforma che raccoglie tutte le news presenti sul web che riguardano il turismo in Sicilia.
Bookinsicily © v1.0.3